“Berlusconi è un uomo disperato!” – le parole dei 5 Stelle!


Silvio Berlusconi non ci pensa proprio a lasciare il mondo della politica. E’ disposto a scendere a compromessi e ad allearsi pur di rimanere in gioco. A proposito di ciò, i leader del M5S lo hanno definito un uomo disperato che offre dei progetti privi di contenuti, a differenza loro.
Ecco alcune parole di Giulia Grillo e di Danilo Toninelli:

“Silvio Berlusconi è un uomo disperato. Sa, e lo ha ammesso, che se si dovesse tornare a votare questa volta il MoVimento 5 Stelle prenderebbe il 40% e questo lo terrorizza. Per questo sta già cercando di fare campagna acquisti presso gli altri gruppi parlamentari. Infatti, avrebbe detto ai suoi di convincere quanti più deputati e senatori del MoVimento 5 Stelle a passare con lui. All’ex premier diciamo subito una cosa: i nostri parlamentari non sono in vendita. Queste dichiarazioni di Berlusconi dimostrano che il centrodestra non parla di programmi, di contenuti, a differenza del MoVimento 5 Stelle, ma litigano fra loro per decidere chi sia il leader. E Berlusconi, che vuole fare campagna acquisti, dimostra che non ha imparato la lezione”.

Insomma, secondo loro l’era berlusconiana è già finita da un pezzo. Quale sarà la risposta del caro Silvio in merito a queste considerazioni? Staremo a vedere!

News M5S: “Non ci sarà un governo senza di noi!”


Quali saranno le sorti politiche del nostro Paese a seguito delle elezioni del 4 Marzo? Secondo il leader Luigi Di Maio, ogni partito dovrà passare dal M5S, poiché quest’ultimo è indispensabile per formare un governo.
Ecco cosa ha detto ieri in un’intervista:

“Il movimento 5 Stelle è il primo partito, un governo senza di noi non si farà, a meno che tutte le altre forze si mettano insieme contro di noi, per non farci guidare il Paese. Invito gli italiani a seguire la politica con passione in questi giorni, e a partecipare uniti. Noi faremo ciò che abbiamo promesso e siamo aperti al confronto su cariche politiche”.
Ed ha aggiunto: “La formazione del governo deve rispettare la volontà dei cittadini che con oltre il 32% hanno votato un programma, un candidato premier e una squadra di governo. Per formare il governo noi abbiamo aperto a tutte le forze politiche perché sentiamo che finalmente si possono realizzare le cose che gli italiani aspettano da 30 anni , ossia abbiamo chiesto a tutti responsabilità per far partire un governo presieduto dal candidato premier M5S”.

Sarà la volta buona per gli italiani? E soprattutto si penserà realmente ad offrire il reddito di cittadinanza così come hanno promesso? Staremo a vedere!

Quanto guadagna un estetista?

Se c’è una cosa che non passa mai di moda nell’essere umano ed in particolar modo nelle donne è il benessere e la cura della persona. Al giorno d’oggi esistono svariate professioni che mirano a questo obiettivo e una di queste è l’estetista.
Chi lavora come estetista può occuparsi di diversi settori, come ad esempio make up, manicure, pedicure, depilazione e così via. Sempre più giovani decidono di imbattersi in questo percorso ma la domanda che ci si pone è: quanto guadagna un estetista? Il suo stipendio consente di vivere una vita dignitosa?

Bisogna innanzitutto fare delle precisazioni: per essere abilitati a svolgere tale professione è necessario possedere di un attestato che certifichi di aver sostenuto gli esami al corso professionale per estetisti. Coloro che iniziano a lavorare come apprendisti non guadagnano moltissimo (di media sulle 500600 euro).
La situazione cambia per chi è stato indirizzato nel settore da diversi anni: qui la paga può oscillare dagli 800 ai 900 euro. Chi percepisce qualcosa in più (intorno ai 10001200 euro) è chi lavora a saloni di bellezza di una certa portata.

Si può dire, sommariamente, che molto fa l’esperienza, la clientela, la mansione a cui si è addetti e la zona in cui si opera.

In Italia arriva il Tomorrowland

tomorrwlandFinalmente il Tomorrowland approda in Italia, sabato 28 luglio 2018, al parco di Monza. Per chi non fosse informato il Tomorrowland è uno dei più famosi festiva di musica elettronica che si svolge in Belgio fin dal 2005. Dj di fama internazionale suoneranno dalle 16 alle 3 di notte contornati da grandi e imponenti scenografie con effetti speciali. L’annuncio dell’evento parla proprio di come già in passato più di 400 mila visitatori abbiano partecipato a questo grande evento in Belgio e in contemporanea, altre 100 mila persone in sette nazioni diverse hanno vissuto in simultanea l’esperienza che sicuramente si diversificava in ogni tappa. Le tappe di questo Tomorrowland 2018n sono Abu Dhabi, Italia, Malta, Libano, Messico, Twain e Spagna. I nomi degli artisti non sono ancora noti ma lo saranno a breve, i primi giorni di marzo, come anche i prezzi dei biglietti.

Le registrazioni sul sito per acquistare le prevendite sono accessibili da martedì 20 febbraio mentre gli acquisti saranno possibili solo dalle 14 del 28 febbraio per 24 ore.

Il progetto politico di Matteo Renzi!

Il Pd si può definire come il “partito del compromesso” ma ciò non significa che non abbia un progetto politico ben preciso. Il segretario Matteo Renzi ne ha parlato in una recente intervista dove ha voluto trattare alcuni punti fondamentali legati al futuro dell’Italia e soprattutto dell’Europa, che secondo lui necessita di maggiori investimenti e di grandi innovazioni.

Ecco cosa ha detto:  “L’ Europa è un crocevia di trasformazioni epocali in cui occorre la politica, noi vi diciamo che se c’è la buona politica le cose cambiano, se c’è chi urla più forte vincono i piccoli egoismi. Vogliamo più investimenti per rilanciare la crescita e l’occupazione, mettendo in discussione il dogma dell’austerity e dicendo che non si viaggia a ritmi della crescita del sud est asiatico senza avere la capacità di investire sul capitale umano e sull’innovazione. Rafforzamento quindi del bilancio europeo con un bilancio unico e una moneta unica. per questo necessario è un ministro delle Finanze europeo. Chi vota a centrodestra ed è moderato vuole veramente consegnare la guida dell’Italia con le elezioni del 4 marzo al delfino di Marine Le Pen, Matteo Salvini? Come potete pensare di lasciare con il vostro voto il Paese a trazione leghista. Il voto del 4 marzo è cruciale nella costruzione dell’Europa”.

Dentista a Valmontone: I migliori professionisti della provincia di Roma

Devi fare una visita ai denti perché ti sono comparse delle carie o semplicemente per fare un controllo di routine ma ti senti sempre insoddisfatto dei dentisti che hai avuto in questi anni?
Se sei di Valmontone o comunque abiti nella zona di Roma, noi abbiamo la soluzione per te: lo Studio Dentistico della dottoressa Luisa Cresti!

Dentista a Valmontone

Lo studio Cresti

dentista a valmontone

Situato in via Don Minzoni 4 a Palestrina, lo studio offre diversi tipi di supporto.
Vediamo alcuni esempi:
Se hai bisogno di una visita ortodontica, la dottoressa sarà in grado di aiutarti. In particolar modo, se il caso riguarda i vostri figli: è comune nei bambini che i denti e la mascella non si sviluppino in modo perfetto e che di conseguenza ci sia bisogno di un intervento di tipo ortodontico. E sempre riguardo i bambini, un altro problema da tenere sotto controllo è quello delle carie. Non bisogna sottovalutare la sua igiene orale: i bambini in tenera età non sono affatto immuni dai problemi di salute dentale proprio perché spesso mangiano alimenti che possono contenere alte quantità di zucchero (ad esempio latte, dolci, caramelle, cioccolata ecc). In questo caso, la dottoressa ti consiglierà come aiutare i piccoli nell’igiene quotidiana, seguendoli in maniera corretta.

Se invece hai dei disagi come cefalee o emicranie di vario tipo, nello studio Cresti, ti verrà offerto l’aiuto necessario. Infatti, in questo caso il medico indicato è l’odontoiatra che si occupa anche di gnatologia, ossia quella branca dell’odontoiatria che si occupa della fisiologia e della fisiopatologia inerente ai processi di masticazione e deglutizione. Per risolvere il problema, verranno effettuati degli esami clinico-posturali, radiologici ma anche foto, impronte e tutto ciò che può portare ad una diagnosi sicura e ad una conseguente terapia.

Ma non solo: nello studio della dottoressa Luisa Cresti ci si occupa anche della diagnosi e delle cure delle patologie che affliggono il parodonto e dunque la gengiva, l’osso alveolare e tutto ciò che è strettamente collegato ad esso.

Bisogna inoltre sottolineare la pulizia dello studio, grazie alla presenza di strumenti sterilizzati che eviteranno i rischi di infezioni o contaminazioni causate dalla scarsa igiene.
Le apparecchiature sono moderne ed è presente tutto il necessario.
Se stai pensando invece al fattore distanza, non ti devi assolutamente preoccupare: il posto è facilmente raggiungibile sia da Roma che dalle province ed inoltre se vi recate lì con l’auto, la struttura dispone di un parcheggio privato che viene appositamente messo a disposizione gratuitamente per ogni cliente.

E’ bene rivolgersi sempre ad una persona che abbia le piene competenze nel campo dell’odontoiatria e grazie alla sua disponibilità e gentilezza, la dottoressa Luisa Cresti saprà soddisfare tutte le aspettative del paziente in maniera eccellente.
Ricorda sempre che scelta del dentista è fondamentale: la salute della bocca non incide solo sulla propria salute fisica ma anche sullo stato emotivo di una persona.

Dunque che cosa aspetti?
Se vuoi prendere un appuntamento con lo studio dentistico di Luisa Cresti non ti resta che chiamare il numero 392.9547211 , oppure visitare il suo sito web: Studio Odontoiatrico Luisa Cresti

Biglietti Justin Bieber

Justin Bieber oramai è sempre sulla cresta dell’onda con qualche nuova hit. La sua carriera è iniziata davvero quando era molto piccolo. Si è avvicinato alla musica imparando a suonare diversi strumenti musicali come la chitarra, il pianoforte, la tromba e la batteria.

Biglietti Justin Bieber

biglietti justin bieber

Con sua madre, a circa 13 anni, decise di pubblicare su un canale youtube una serie di video in cui lui canta canzoni di diversi artisti famosi. Scooter Braun, un produttore, guardando i suoi video resta folgorato da questo grande talento e convince sua madre a portarlo con sé per registrare un demo. Da qui la strada è tutta in discesa più o meno ripida ma ad oggi continua a stupire e a fare numeri strabilianti e le sue fan si moltiplicano a vista d’occhio.

Il singolo con cui ha debuttato è stato “One time” che ha raggiunto la posizione numero 12 nella Canadian Hot 100. Ma Justin non si è fermato qui e ha fatto del mondo intero la sua casa. Numerosi singoli pubblicati in tutto il mondo e che man mano hanno riscosso sempre più attenzioni.

Nel 2010 il suo nuovo album “My world 2.0” porta con il singolo “Baby” un grande successo, raggiungendo in sette paesi la Top 10, mentre negli Stati Uniti raggiunge la Top 5. Diventa il più giovane cantante maschile a superare il record di Stevie Wonder debuttando al numero uno della Billboard 200.

Iniziare a cantare a quest’età significa imparare a gestire i cambiamenti che la pubertà porta nei ragazzi. La sua voce iniziò a cambiare e alcune note che poco prima riusciva a raggiungere non erano più le stesse. Ma, artista quale è, Justin non si dà per vinto e continua a mettersi alla prova. Nel 2011 entra nella classifica di Forbes al secondo posto come celebrità più pagata sotto i trent’anni. Da qui in poi i titoli che vengono fuori sono certamente più conosciuti e spesso ci accompagnano nelle serate dance estive.

Beauty and a Beat” in collaborazione con Nicki Minaj o “Sorry” e “What do you mean?”, entrambe estratte dall’album Purpose, pubblicato nel 2015.

Justin Bieber nonostante le numerose critiche sul suo stile di vita, a volte totalmente sbagliato, pieno di droghe, alcool e bravate estremamente pesanti, è riuscito a portare a casa diversi premi e l’affetto delle sue fan che lo vedono per il grande e talentuoso cantautore che è. La sua musica e il suo timbro di voce è cambiato con il passare del tempo e così anche il target delle sue fan che si è ampliato senza dubbio.

Partecipare ad un suo concerto, magari in Italia, sarebbe davvero un’esperienza irripetibile. E allora avete acquistato i biglietti? Il giovane Bieber sarà in Italia domenica 18 giugno a Monza. Se non avete ancora acquista il biglietto affidatevi a Ticket Premiere e andate sul link http://www.ticketpremiere.com/339-tour/biglietti-Justin-Bieber-Purpose-World-Tour.html e vedere tutte le date del Purpose World Tour.

Scegliendo la data che più vi aggrada e scegliendo e quindi la località, vi ritroverete davanti ad un elenco di biglietti disponibili su tutto il web e in ordine di prezzo crescente. Non dovrete far altro che scegliere il biglietto e correre al Purpose World Tour di Justin Bieber.

Roma: Tre sorelle rom muoiono nel rogo doloso di un camper

Un fatto di cronaca orrendo quello che è accaduto nella periferia di Roma. Due sorelle di Etnia Rom sono morte in un rogo doloso mentre erano nel loro camper. Le vittime, due bimbe e una ragazza, sono vittime di un’intolleranza che è sfociata nell’orrido del razzismo. I cittadini raccontano di una situazione al limite, dove la convivenza con questo campo nomadi era diventata insostenibile per via dell’immondizia e dell’abitudine dei rom di rovistare nei cassonetti. C’è chi afferma che la gente è stufa, e che la situazione della periferia romana è la stessa che vivono tanti altri comuni italiani. C’è disagio nella popolazione che ancora, afferma di aver subito danni e furti da parte di questa comunità rom, e addirittura, c’è chi giustifica quello che è accaduto perché spesso sono stati colti sul fatto nel derubare gli anziani.

Fortunatamente c’è chi ha manifestato cordoglio per queste tre giovani vittime, porgendo sul luogo dell’incendio, dei fiori con un biglietto davvero toccante che dimostra che c’è umanità ancora in queste periferie ormai dimenticate.

Giulia De Lellis organizza serate per beneficenza!

Giulia De Lellis, nota ex corteggiatrice e attuale fidanzata dell’ex tronista di “Uomini e Donne” Andrea Damante, spesso è sui giornali per le sue azioni ma questa volta si parla sicuramente di un’iniziativa molto speciale. La De Lellis si è improvvisata make up artist per una giusta causa, in collaborazione con un centro estetico di Verona, ha truccato a pagamento chiunque ne avesse avuto bisogno e il ricavato è stato interamente devoluto in beneficenza a favore di una giovane adolescente che a soli 15 anni si trova a lottare contro la fibrosi cistica, il suo nome Michol Mimmi.

A questa iniziativa hanno partecipato anche altri famosi protagonisti di Uomini e Donne, ma non è finita qui. Giulia De Lellis ha organizzato un’altra iniziativa per venerdì 21 aprile in un club di Verona dove ci sarà una Celebrity Night davvero speciale che servirà sempre a raccogliere fondi per la ricerca per la malattia della ragazza. A Questa serata saranno presenti veramente tantissimi ragazzi di Uomini e Donne, citiamo i più recenti come Sonia Lorenzini, Clarissa Marchese, Federico Gregucci e tanti altri, in più parteciperanno la cestista Valentina Vignali e lo youtuber Gordon.

‘Bettacomibinaguai’ non si smentisce mai!

Nell’ultima puntata dell’Isola dei Famosi un piccolo incidente anche per Alessia Marcuzzi. Chi sarà stato mai a causarlo? La conduttrice lo aveva nominato proprio “Bettacombinaguai”, ed è stato proprio lui, euforico di rientrare in studio, di vedere il pubblico e di raccontare la sua nuova esperienza. Stefano Bettarini  ha fatto proprio un bel siparietto con la conduttrice.

Entrando in studio, dopo aver lasciato l’Honduras, si è rivolto verso Alessia, la sua compagna di viaggio che voleva tanto abbracciare, ma nell’entusiasmo si è scaraventato contro di lei e probabilmente la troppa energia ha sollevato la gonna della padrona di casa lasciando intravedere molto bene l’intimo ai telespettatori. Immediato è stato il cambio di inquadratura da parte della regia abbastanza inutile, ormai quel che fatto è fatto! Chiaramente l’imbarazzo era sceso in studio, ma l’opinionista Vladimir Luxuria, ha cercato di risollevare la situazione dicendo “Puoi sempre dire ‘la tengo Como todas'” riferendosi a una battuta fatta anni fa da Laura Pausini, rimasta nuda in un concerto!