Cronotermostati finder: perché acquistarli

I cronotermostati Finder sono la soluzione ideale per tenere sempre sotto controllo temperatura e consumi.

La gamma è composta da soluzioni a parete o incasso, permette di personalizzare al massimo la temperatura per ogni ora del giorno e della notte, secondo specifiche esigenze.

La gamma Finder Bliss, innovativa e super digitale permette di comandare l’impianto da remoto, tramite assistenti vocali Google Assistant e Amazon Alexa, monitorando i consumi da app per smartphone (iOS e Android).

Perché scegliere cronotermostati finder?

Essi sono un innovazione nel mondo dei cronotermostati e sono fatti con materiali e sistemi made in Italy. Sono di facile installazione e programmazione, per la massima rapidità e soddisfazione dell’utente. Hanno un  assistenza tecnica e un numero verde dedicato sempre a tua disposizione

 

Le caratteristiche di Bliss Wifi

Bliss wifi è una specifica linea di cronotermostati Finder, ecco le caratteristiche:

  • Semplice da programmare utilizzando i tasti o tramite app anche per chi è a digiuno di tecnologia
  • Design essenziale, smart e funzionale
  • Comando remoto da app o vocale tramite Google Assistant o Amazon Alexa
  •  Ultra sottile:presenta Spessore 19.5 mm
  • Monitoraggio dei consumi tramite APP
  • Montaggio a parete o fissaggio su scatola 3 moduli
  • Alimentazione a batterie
  • Se manca il wi-fi puoi utilizzarlo con il bluetooth

Caratteristiche funzionali

  • Cronotermostato giornaliero con impostazioni settimanali
  •  Ampio display retroilluminato
  •  Campo di regolazione da 5 a 37°C
  • Pochi e semplici tasti con ottima leggibilità dei caratteri
  • Programmazione semplificata e guidata
  • Design compatto e lineare
  • cassettino per coprire e proteggere i cursori

 

Perché scegliere un cronotermostato wifi

Quello Wi-Fi, rispetto quello a batterie, è più veloce ed intuitivo.  Può essere collegato alla caldaia e ai radiatori connessi all’impianto di riscaldamento tranquillamente. Sono strumenti tecnologici facilissimi da usare, con un attenzione alla domotica e un design semplice ed intutiivo. il vantaggio è che sono compatibili con la maggior parte degli impianti esistenti, possono essere controllati sia attraverso il display touchscreen, sia attraverso l’applicazione per dispositivi mobili scaricabile su smartphone e tablet e comandati anche con gli assistenti vocali presenti in casa. Si integrano facilmente a qualsiasi ambiente e hanno un design molto moderno che si sposa a pieno con la tua casa!

Inoltre Il sistema wireless denota la possibilità di installare dei cronotermostati (ma anche termostati) che possono comunicare via radio, senza bisogno di cablaggio, ossia senza essere collegati a specifici cavi. L’unico svantaggio si ha solo se si è ostili alla tecnologia, ma facilmente si può imparare per avere risparmi significativi in bolletta e ottenere anche un risparmio energetico.

 

 

 

 

Termostati btcino: perché sceglierli

Il termostato è un dispositivo che permette di gestire al meglio il riscaldamento nell’ambiente in cui si risiede. Grazie alla App Home + Control e alla compatibilità con gli assistenti vocali, consente una gestione smart del clima domestico. Scegli un approccio improntato alla domotica per la tua casa.

Con un design sottile e leggero e facile da usare e maneggiare, disponibile in tre colori: bianco, nero e grigio. Scopri la vasta gamma di termostati da poter acquistare per la tua casa!

Com è fatto il termostato btcino?

Presenta una finitura effetto vetro che lo rende versatile e adatto in ogni stile abitativo. Il dettaglio metallizzato è un elemento distintivo che caratterizza l’oggetto e diventa elemento informativo e valorizzante della distintiva funzione “Boost”.

Infine la sua luce bianca, discreta, è decorativa e informativa, accompagna l’utente nella comprensione e nell’uso delle funzioni. Garantisce il miglior comfort e benessere con un click. Possiede le funzioni base facili da utilizzare, funzioni avanzate collegate all’app, è collegabile anche con assistenti vocali presenti in casa. Inoltre possiede compatibilità con le valvole termostatiche intelligenti per impostare la temperatura desiderata in ogni stanza. Puoi gestire più termostati nella stessa applicazione o gestire termostati in altre applicazioni con uno solo e puoi controllare i tuoi consumi nell’app.

La funzione boost

Con la funzione Boost puoi attivare il riscaldamento o il raffrescamento per un tempo limitato (30, 60 o 90 minuti) a prescindere dalla programmazione impostata e dalla temperatura dell’ambiente. Essa è valorizzata dal dettaglio metalizzato che la mette in evidenza.

Funzione away

Hai la necessità di lasciare casa per qualche giorno? Non ci sono problemi. Potrai, tramite la App, intervenire da remoto per regolare il termostato (es. in modalità antigelo) indipendentemente dalla programmazione automatica.

I vantaggi di avere l’app connessa al termostato

  • Gestisci da remoto il termostato in modo semplice ed intuitivo
  • Crea e modifica i programmi settimanali e giornalieri della temperatura
  • Gestisci il termostato da più smartphone e utenti diversi
  • Controlla più termostati nella stessa abitazione o in abitazioni differenti
  • Gestisci gli aggiornamenti del termostato

Differenza tra termostato e cronotermostato

Sia il termostato che il cronotermostato servono per regolare la temperatura in un determinato ambiente. Ne esistono di diverse tipologie, ma quelli attuali super digitali sono collegati spesso ad un wi-fi e ad un app per favorire l’utilizzo. Altro elemento comune tra cronotermostati e termostati ambiente è la semplicità di installazione: bastano 2 fori per l’installazione a muro ed un cacciavite per collegare i 2 cavi che comanderanno la caldaia o il generatore di caldaia in genere.

In generale la differenza è che col cronotermostato puoi impostare subito gli intervalli temporali capaci di monitorare la temperatura mentre con il termostato meccanico non puoi. Quindi sta tutto nella scelta di quale acquistare. Se acquisti un termostato recente e super digitale puoi monitorare tutto tramite lo smartphone. Ma se non sei abituato ad utilizzarlo ti risulterà difficile. Quindi effettivamente non esiste una differenza sostanziale tra i due, basta solo essere bravi nella scelta effettiva del prodotto da acquistare.